Crea sito

Patrizia Gallina, Tra calcio e scrittura.

Patrizia Gallina, è una giovane attrice, cantante, modella,  giornalista e scrittrice.

Una conversazione interessante, oltre alla passione per il calcio e le squadre Liguri che segue, ci ha presentato il suo romanzo “Il coraggio di Emma”.

Patrizia Gallina, scrittrice, cantante, attrice, giornalista, conduttrice, un’ artista poliedrica, ma qual è la tua più grande passione?

Giornalismo è un amore nato nell’infanzia, impossibile da abbandonare, che mi segue e seguirà per tutta la vita. Sicuramente sullo stesso piano, perché sono tutti i sogni che mi danno amore in tutte le sue forme, ma anche come resistenza. Finché siamo qui, credo bisognerebbe trovare la forza di provarci sempre, non lasciare sola la più piccola emozione, ma farci portatori sani di essa, che sia di parola o di gesti.


“Il coraggio di Emma” è il titolo del tuo Romanzo che parla, della violenza sulle donne, come mai hai deciso di affrontare un tema cosi delicato?

L’idea del libro é nata per caso, come accade per tutte le cose belle. Insieme a leggere, é ció che maggiormente mi fa stare bene e rende felice.

Ho iniziato per la necessità di capire meglio ciò che mi scuoteva dentro. E allora decisi di scrivere, concedermi a un viaggio senza destinazione.

Scrivere non é una scelta, é la stessa cosa di innamorarsi, in cui ci si dedica tutti i pensieri, tutto il tempo. É un romanzo d’amore, in cui la protagonista principale è Emma Wilson, una bambina orfana, che dopo tante sofferenze incontrerà il suo vero amore.

Un tema rivolto a noi donne contro la violenza sulle donne. Sicuramente mi ha colpito molto la sua più grande forza interiore in se stessa e Il messaggio fondamentale che ho voluto trasmettere è che l’amore non deve conoscere ostacoli.

Come nasce un romanzo nella testa dello scrittore e quali emozioni ti ha portato la stesura di questo tuo lavoro?

Secondo me, quando un autore scrive senza rimpianti e crede veramente nella sua storia, incontra la prima difficoltà non tanto durante la stesura del libro quanto alla prima lettura da parte di un estraneo. Solo così si possono notare parti mancanti, problemi, scene poco scorrevoli o sottintesi. Quando ho finito il mio ultimo romanzo, un vero e proprio team di persone è stato consultato per commentarlo.

Dal mio editore alla mia famiglia, tutti hanno fatto presente le loro osservazioni anche se non sempre fanno piacere. Spesso mi è capitato di pensare: ma come è possibile che non sia chiaro o che manchi qualcosa? Il problema è che nella mia testa tutto era perfetto, ma sono gli altri a contribuire veramente alla crescita del tuo libro.

Noi come Blog e pagina Facebook ci occupiamo di calcio, un’altra tua passione, hai seguito Genoa e Sampdoria nelle trasmissioni per cui hai lavorato, cosa ne pensi del sempre verde Fabio Quagliarella e dello strano caso Genoa-Juve sulla vendita di Sturaro?

Quagliarella alla Sampdoria sta vivendo una seconda giovinezza, grazie alla sua grande professionalità e ad un talento cristallino che non gli è mai mancato.

È giusto celebrare Cristiano Ronaldo per i suoi numeri e una carriera indiscutibile, ma quanto sta facendo Quagliarella, per età e per la sua capacità di trascinare una squadra come la Samp che naturalmente per organico non è paragonabile alla Juventus è straordinario, una bellissima favola.

E aggiungo che la convocazione in nazionale è più che meritata.

Sul caso Sturaro, è fuori di dubbio che i 18 milioni spesi dal Genoa siano fuori-mercato, però preferisco non gridare al complotto e alla malafede, questo spesso è un malcostume tutto italiano che avvelena l’ambiente e trascina in polemiche sterili. Preferisco pensare al più classico dei gol dell’ ex che il centrocampista ha segnato nell’ esaltante Vittoria del Genoa di qualche settimana fa proprio suo pluricampioni d’Italia

Quali sono le tue ambizioni e dove ti vedremo in futuro ?

Attualmente, sono molto impegnata nel settore giornalistico al quale sto preparando un progetto che per scaramanzia non voglio accennare nulla, ma anche con il teatro e il canto.

Poi La passione per il calcio è un amore strano, particolare, unico … perché dietro al pallone spesso corre la vita, e ringrazio il pubblico che mi segue e sostiene.

Loro sono la nostra forza.

Dopo “il coraggio di Emma” hai già in cantiere qualcosa di nuovo?

sicuramente ho già in mente un nuovo libro, ma che sarà molto diverso dalle altre mie pubblicazioni.. Magari proprio legate al calcio.

Cosa consigli a chi si affaccia al mondo della scrittura?

A tutti gli scrittori è richiesta tenacia. Devono capire che scrivere non è sempre il frutto dell’ispirazione, che si possono avere giorni buoni e giorni cattivi e che a volte sono necessari venti o trenta tentativi prima di raggiungere quello che si vuole dire.

Come scrittrice mi sono spesso domandata: “Come si fa a diventare scrittori?”. La mia sola risposta è: scrivendo.

A ciò potrei aggiungere – ma raramente lo faccio, e solo per scoraggiare coloro che pensano che scrivere sia un mestiere che si impara in una scuola di scrittura – che scrivere è ciò che di meglio possa capitare a coloro che si sentirebbero orfani se non lo facessero. In altre parole, per il povero servo che non ha altro modo per sopravvivere.

Il romanzo “Il coraggio di Emma” è disponibile nelle librerie di Genova.
Oppure Cliccando sul link della casa editrice Ecig.

http://www.ecig.it/index.php?option=com_hikashop&ctrl=product&task=show&name=il-coraggio-di-emma&cid=417&Itemid=256&category_pathway=60

Ringraziamo Patrizia Gallina per la disponibilità.
L.Maltese